• immagine 1

    Benvenuti in RecuperiAmoInsieme

    Microrete Italiana per la compravendita di Materie Prime Seconde
    Spiegami Meglio REGISTRATI

  • immagine 5
  • immagine 2

    UN PROGETTO INNOVATIVO

    Trasformiamo un problema in una opportunita, compriamo dai cittadini(clienti) tutte le loro materie prime plastiche, metalli, vestiti, olio esausto pagando in contanti, e le rivendiamo all'ingrosso mantenendo un attività che permette di generare lavoro e ridurre l'impatto ambientale,
    la RecuperiAmoInsieme da oggi acquista in contanti i vostri oggetti prima che Voi li trasformiate in rifiuti.

    Dimmi di più
  • immagine 3

    UN NUOVO BUSINESS IN   16 Mq.

    L'attività RecuperrandoInsieme può essere organizzata proficuamente già in un box di 16 mq.
    COME POSSO AVVIARE QUESTA ATTIVITA'?

  • immagine 4

    LA REGOLA DELLE 5RRiduzione, Recupero,Riciclo, Riuso,Raccolta

    Era il lontano 1997 quando in Italia, con il decreto Ronchi, per promuovere una gestione sostenibile dei rifiuti, è stata introdotta la strategia nota come delle "5 R": Riduzione, Riuso, Riciclo, Raccolta, Recupero. Oggi più che mai si dovrebbero diffondere sempre più, a partire dalle nuove generazioni, questi concetti applicati in particolare alla gestione integrata dei rifiuti, fondamentale, insieme ad altri fattori, a garantire una adeguata sostenibilità ambientale.


©RecuperiAmoInsieme

Meglio Riutilizzare Guadagnando che buttare

  • Cosa acquistiamo?

    Acquistiamo tutte le Vostre materie prime seconde pulite e le paghiamo in contanti.
    - PLASTICA PET (bottigle dell'acqua etc.)
    - PLASTICA HPDE (flaconi shampoo, tappi etc.)
    - PLASTICA LPDE (plastica tipo 4)
    - CARTA
    - VESTITI USATI (tessuti in genere)
    - OLIO ESAUSTO (olio dei fritti)
    - FERRO
    - ALLUMINIO
    - RAME
    - OTTONE
    - PIOMBO

    Leggi tutto
  • Come paghiamo?

    Paghiamo in contanti, quando il cliente raggiunge la cifra di 5,00 € può ritirare i contanti oppure può decidere di lasciare il denaro sul proprio conto, può anche decidere di donarlo ad una delle innumerevoli associazioni benefiche che partecipano al nostro progetto

    Leggi tutto
  • Supporto ai Clienti

    Il supporto al cliente è completo. Per poter conferire il cliente si deve registrare o sul sito www.recuperiamoinsieme.org (scegliendo uno dei punti più comodo) o direttamente ad uno dei punti di conferimento della nostra rete. La registrazione ci permette di attribuire gli importi di conferimento sul conto che viene aperto al cliente. Il conto è consultabile anche online(accesso con utenza e password), inoltre il cliente può accedere alle proprie statistiche di conferimento e alla vetrina online.

    Leggi tutto

Come Fare


I Punti RecuperandoImsieme

La nostra MicroRete in espanzione

  • team-img

    ECOLAN MERCATO IRNERIO

    BOX 38 - Via Aurelia 483

  • team-img

    ECOPLANET MERCATO TRULLO

    BOX 2-5 Roma, Via del Trullo 297

RECUPERIAMOINSIEME VI PAGA PER IL VOSTRO LAVORO...


COSA DICONO DI NOI

  • Mentre Roma continua a dibattersi tra i problemi della raccolta rifiuti, con gravi disservizi sia per la raccolta su strada che per il porta-a-porta, e del loro smaltimento (vedasi treno da 700 tonnellate di rifiuti che non si sa bene che fine abbia fatto dopo lo stop dalla Germania), vi sono piccole realtà a dimostrare che una diversa gestione dei rifiuti è possibile ma continuano ad essere ignorate dall’amministrazione.

    Roberto, diarioromano
    img
  • Tutto è cominciato proprio così, ho messo nei sacchetti la carta, la plastica e le scatolette di alluminio e sono andata in uno dei punti di ritiro. L'addetto mi ha spiegato il progetto e mi ha inserita nel "sistema". Poi ha pesato i materiali che le ho portato et violà, la mia raccolta differenziata si è trasformata in moneta, soldi, pecunia… alla faccia di chi dice che non serve! Scherzi a parte parliamo di una sorta di salvadanaio ma soprattutto parliamo di materiali che non finiscono in discarica, che non vanno a pesare sul sistema di smaltimento dei rifiuti perché vengono direttamente comprati dai produttori di materie prime seconde. Semplificando i materiali che portate qui vengono subito trasformati, riciclati, riutilizzati, non inquinano. Sembra utopico ma è tutto vero e la maggior parte delle persone che hanno aderito al progetto non lo fanno per i soldi ma per contribuire concretamente alla salvaguardia del pianeta.

    Valeria Minieri, blogger Lifestyle
    img
  • È un progetto di economia sociale, circolare che nasce per i cittadini. Il servizio funziona così: il cliente si iscrive fornendo le proprie generalità, al sito. Da quel momento, si può portare carta, pet, vetro, metalli, legno, olio esausto, vestiti ed altro agli operatori, che pesano separatamente i materiali e li "acquistano" accreditandone il prezzo su un conto personale, che il cliente può consultare on line. Quando il credito arriva a cinque euro,  il cliente decide se ritirare o continuare la propria raccolta.

    Ilaria Dioguardi, Retisolidali
    img